PERLE

Una raccolta che apre la mente di 17 nuovi insegnamenti spirituali

In questa collezione classica, Jill Loree mette insieme intuizioni spirituali pratiche in una collezione senza tempo che offre perle di saggezza che possiamo usare ogni giorno.

Perle di saggezza: arriviamo così lontano nella tana del coniglio, il nostro pessimismo si trasforma in una convinzione su un altro livello e ora crea la realtà. Curioso e curioso. Questi insegnamenti spirituali senza tempo possono guidarci fuori.

Capitolo 4: Sfatare la curiosa superstizione del pessimismo

Ottieni altre perle di saggezza da Phoenesse.

Ascolta i capitoli di Perle come podcast

Ascolta tutti i podcast dal Reale, chiaro. serie di insegnamenti spirituali originariamente forniti da Eva Pierrakos e dalla Pathwork Guide. Ulteriori informazioni su Reale, chiaro. serie di 7 libri spirituali.

Per gli abbonati

*** Leggi capitoli online ***

CONTENUTI*

1 Privacy e segretezza: una spinta o un busto per trovare la vicinanzaIn poche parole

Abbiamo tutti dei bisogni: reali, legittimi, che abbiamo il diritto di averli. Una di queste esigenze è la vicinanza. Un'altra esigenza, si scopre, è avere privacy. Non è difficile immaginare che questi due possano essere difficili da tessere insieme ... La privacy, quindi, non è un piacere da avere, ma un bisogno da avere.

Allora da dove viene la segretezza? ... Smontate ogni segreto e troveremo il desiderio di nascondere qualcosa che pensiamo possa essere sgradevole per qualcuno ... Quello che succede quando manteniamo i segreti è che temiamo di non essere nella verità. Meglio ancora, spesso sappiamo che non lo siamo, ma non abbiamo intenzione di cambiare. Quindi siamo davvero disonesti ...

2 Lettura tra le righe della preghiera del SignoreIn poche parole

La preghiera del Signore è la più bella di tutte le preghiere per il modo in cui contiene ogni cosa, sì, tutto, di cui abbiamo bisogno per vivere una vita gloriosa.

NOSTRO PADRE

Mentre diciamo dolcemente queste parole dentro di noi, possiamo meditare su come questo deve applicarsi a tutti, anche a quelli che non ci piacciono ... O nessuno in questo gregge o tutti lo sono, anche quelli che portano sentimenti spiacevoli in noi ... Ogni volta che abbiamo angoscia per un altro, c'è qualcosa in noi che richiede attenzione, non importa quanto possa essere sbagliata l'altra persona.

CHI SEI IN CIELO

Il paradiso è dentro di noi, non fuori. Quindi dobbiamo cercare ciò che stiamo cercando - per trovare la nostra perfezione - dentro, dove già esiste. Potrebbe tuttavia essere coperto e difficile da trovare.

3 Esplorare la natura spirituale dei sistemi politiciIn poche parole

Stiamo per scoprire, esaminando i sistemi politici più popolari del pianeta - monarchia e feudalesimo, socialismo e comunismo e democrazia capitalistica - che ciascuno ha un'origine divina più una manciata di distorsioni ... Vedremo anche come di loro - nel loro divino e  modi distorti - vive in ognuno di noi ...

4 Sfatare la curiosa superstizione del pessimismoIn poche parole

Noi umani siamo superstiziosi. C'è una forma insidiosa di superstizione - il pessimismo - che è il colpevole nascosto dietro molte delle nostre delusioni nella vita ...

Tutto inizia con un atteggiamento interiore che è più o meno questo: “Se credo che possa accadere qualcosa di buono, rimarrò deluso perché lo scaccerò con la mia fede in esso. Forse è una scommessa più sicura credere che non mi succederà nulla di buono ". Questo è il gioco che facciamo con noi stessi ...

Ad un certo punto, questo gioco giocoso inizia ad andare di traverso e poi il divertimento si perde nei suoi effetti tragicamente dolorosi ... Perché c'è potere nei nostri pensieri, e non si gioca con quel potere senza farsi male ...

5 Prepararsi alla reincarnazione: ogni vita contaIn poche parole

Ognuno di noi ha un Libro della Vita e tutto viene scritto in esso ... Ogni incarnazione è meticolosamente pianificata seguendo attentamente le informazioni contenute nel nostro "libro mastro" ...

La cosa che più determina quali opportunità avremo in seguito - e su cosa dobbiamo lavorare per il nostro sviluppo complessivo - è quanto del nostro piano attuale che realizziamo ... Se questa volta non avanziamo molto o facciamo un lavoro a metà, potremmo essere di fronte a un completo rifacimento ...

6 Svolgere il rapporto dell'umanità con il tempoIn poche parole

Immagina di vivere in una grande casa grande che ha una stanza che non usiamo, quindi diventa una stanza per riporre. Mettiamo alcune cose dentro alla rinfusa e se dovessimo rimetterlo in ordine a quel punto, non ci sarebbe voluto troppo tempo. Immagina che nel tempo lasciamo che le cose si accumulino fino a riempire la stanza fino all'orlo. Siamo pigri e non vogliamo preoccuparci di ordinare le cose e metterle via mentre procediamo. Ora abbiamo un lavoro più duro tra le mani. È proprio così con il tempo che abbiamo a nostra disposizione ...

Se abbiamo un'area problematica e al primo segno di sentirci turbati, le prestiamo attenzione dicendo: "Perché sono solo un po 'disturbato?" - piuttosto che metterla nel ripostiglio della nostra inconsapevolezza - saremo in grado di risolvere cosa si tratta di jig time ... Ma se invece lo lasciamo andare, spingendolo fuori dalla nostra mente, marcirà sottoterra. Ora inizia a creare schemi negativi e circoli viziosi che sembrano intrappolarci in reazioni a catena malvagie che mangiano il nostro pranzo ...

7 Crogiolarsi nella grazia e non costruire sul deficitIn poche parole

Tutte le scritture religiose di qualsiasi tipo insegnano la legge del dare e del ricevere, ma spesso è leggermente fraintesa, quindi la mettiamo da parte. Riteniamo che sia un editto ipocrita che un'autorità arbitraria emetta, chiedendoci di fare qualcosa in modo che le ricompense possano essere date in cambio. È come una forma di contrattazione. Ovviamente resistiamo a questo: offende la nostra dignità umana. Diffidiamo di un universo che ci tratta come se fossimo bambini ribelli ...

Allora qual è veramente la legge del dare e del ricevere?

8 Articolare il potere della parolaIn poche parole

La Sacra Scrittura inizia postulando che all'inizio era ... o effettivamente is-la parola. La parola è eterna; sarà sempre. È dalla parola di Dio che nacque tutta la creazione, inclusa la nostra personalità… Allora cosa ne facciamo di questa verità? Bene, per prima cosa, possiamo diventare consapevoli che ogni situazione che sperimentiamo nella vita è il prodotto di parole che noi stessi abbiamo pronunciato ...

9 Perché lamentarsi della perfezione è il modo per trovare gioiaIn poche parole

Che ce ne rendiamo conto o no, associamo una vita gioiosa a una perfetta. Non possiamo goderci la vita se non siamo perfetti - o almeno così pensiamo - né possiamo goderci i nostri vicini, i nostri amanti o la nostra situazione nella vita. Quindi fermiamoci qui perché questa è una delle più grandi credenze dell'umanità ... In sostanza, chiediamo la perfezione, e non è quello che sta succedendo ...

È ora di collegare i punti tra il modo in cui il nostro bisogno di perfezione ci aliena dal nostro vero sé, il che a sua volta aumenta le nostre possibilità di una vita gioiosa.

10 Due reazioni ribelli all'autoritàIn poche parole

Affrontiamo il nostro primo conflitto con l'autorità in tenera età. Genitori, fratelli, parenti e successivamente insegnanti rappresentano tutti un'autorità il cui compito è apparentemente dire di no ... Il bambino sviluppa quindi un desiderio impaziente di crescere e diventare un adulto, quindi questi muri restrittivi se ne andranno. Ma poi il bambino cresce davvero e il volto dell'autorità cambia semplicemente ... Stesso conflitto, giorno diverso ...

Per prima cosa, esploriamo coloro che si ribellano e si ribellano. Se questa è la nostra reazione, vediamo l'autorità come il nostro nemico ... L'altra categoria include coloro che, prima o poi, si sono voltati e hanno pensato: "Se unisco le forze con colui che detiene l'autorità, per quanto potrei odiarlo, io sarà al sicuro. " Il tipo estremo in questa categoria diventa il rigoroso sostenitore della legge ...

11 Portare noi stessi all'ordine, dentro e fuoriIn poche parole

Nel grande schema delle cose, l'ordine interiore è ciò che sperimentiamo quando siamo pienamente coscienti e non c'è più materiale inconscio rimasto nella nostra anima ... Qualsiasi mancanza di consapevolezza è un'indicazione di disordine da qualche parte nella nostra anima. Quando non siamo consapevoli, non siamo nella verità; le cose scivolano via nel nostro inconscio e diventiamo confusi ...

La mente disordinata diventerà frenetica nel tentativo di imporre un falso ordine, ma questo aumenta solo il nostro livello di disagio e disordine. È come spingere la spazzatura sotto i nostri mobili in modo che nessuno la veda, ma l'intero posto puzza di rifiuti nascosti ...

12 Il modo giusto e sbagliato di pensare positivamenteIn poche parole

C'è un argomento di grande controversia: il pensiero positivo. Come molti credono, è davvero essenziale per chiunque voglia maturare spiritualmente. Sfortunatamente, spesso viene interpretato in modo errato e quindi applicato nel modo sbagliato ...

È sempre così allettante per noi spingere i pensieri scomodi fuori dalla nostra consapevolezza, ma non ci rendiamo conto che quei pensieri hanno il potere di fare infinitamente più danni di quanto qualsiasi pensiero cosciente possa mai fare, anche i nostri peggiori ... Quando un pensiero è cosciente , possiamo affrontarlo. Quando brucia nel nostro inconscio, è come una bomba a orologeria che costruisce attorno a sé forme altamente distruttive ...

13 Liberare i tre volti del male: separazione, materialismo e confusioneIn poche parole

Siamo fondamentalmente un grande campo elettromagnetico che segue sempre la regola del simile-attrae-simile. In conclusione: abbiamo bisogno di alcune informazioni sui tre principi di base del male in modo da avere una visione più completa e chiara delle nostre vite e di ciò che dobbiamo affrontare ...

14 Meditare per collegare tre voci: l'ego, il sé inferiore e il sé superioreIn poche parole

Per iniziare, dobbiamo comprendere i tre strati fondamentali della personalità che devono essere coinvolti nel processo di meditazione affinché sia ​​veramente efficace. I tre livelli sono: 1) l'ego, con la nostra capacità di pensare e agire, 2) il bambino interiore distruttivo, con la sua ignoranza e onnipotenza nascoste, e richieste immature e distruttività, e 3) il sé superiore, con la sua saggezza superiore , coraggio e amore che consentono una visione più equilibrata e completa delle situazioni ...

Quello che vogliamo fare in meditazione, per essere più efficaci, è far leva sull'ego per attivare sia gli aspetti distruttivi immaturi che il Sé Superiore superiore ...

15 Qual è il vero significato spirituale della crisi?In poche parole

In qualunque forma si manifesti, la crisi cerca sempre di abbattere vecchie strutture basate sulla negatività e sul pensiero sbagliato. Scuote le abitudini radicate e rompe i modelli energetici congelati in modo che possa verificarsi una nuova crescita. In effetti, il processo di demolizione è doloroso, ma senza di esso la trasformazione è impensabile ...

16 Padroneggiare l'arte di entrare nella leadershipIn poche parole

Finché ci rifiutiamo di soddisfare noi stessi i requisiti naturali per la leadership - in qualunque modo siamo chiamati a farlo - non abbiamo il diritto di risentirci o invidiare la leadership negli altri. Eppure lo facciamo. La parola che descrive questo fenomeno è "transfert": reagiamo a questo superpotere nel modo in cui reagiamo ai nostri genitori ... L'equazione è semplice: se non assumiamo la leadership sulla nostra vita, avremo bisogno di trovare un leader che gestirà la nostra vita per noi. Nessuno può vivere senza guida; diventiamo una barca senza timone ...

17 Alla scoperta della chiave per lasciare andare e lasciare che DioIn poche parole

Andiamo in profondità nella frase 'lascia andare e lascia che Dio', una frase molto amata in cui c'è più di quanto sembri ... "Lasciar andare" significa lasciare andare l'ego limitato, con la sua comprensione ristretta, le sue idee preconcette e la sua esigente volontà di sé. Significa lasciare andare i nostri sospetti e le nostre idee sbagliate, le nostre paure e la mancanza di fiducia ... Lo scopo ultimo di "lasciare che Dio" è quello di attivare Dio dal centro del nostro cuore, dal luogo più intimo del nostro essere dove Dio ci parla se siamo disposto ad ascoltare ...

Preferiamo fidarci dei nostri falsi dèi, vale a dire del nostro ego, piuttosto che fidarci del processo del lasciar andare ...

* L'ordine per leggere questi insegnamenti è flessibile. Segui il tuo intuito e vai dove ti senti chiamato. Se rimani bloccato su un insegnamento, vai avanti. I punti critici possono indicare qualcosa di importante da esplorare in modo più approfondito, ma non lasciare che un urto di velocità ti faccia deragliare.

© 2016 Jill Loree. Tutti i diritti riservati.

Phoenesse: Trova il tuo vero te

Leggi Lezioni originali sul lavoro online

Brevi messaggi spirituali
Goditi gli snippet di Perle, gemme e ossa.
Libri spirituali
Leggi insegnamenti più profondi in Reale, chiaro. serie:
Holy Moly · XNUMX€ Trovare l'oro · XNUMX€ Bible Me This · XNUMX€ La tirata · XNUMX€ Perle · XNUMX€ Gems · XNUMX€ Le ossa
Share