Dopo l'Ego

Approfondimenti dal Pathwork® Guida su come svegliarsi

Nell'ultimo mezzo secolo, molte persone in tutto il mondo si sono ripulite, compiendo il lavoro di guarigione personale seguendo un numero qualsiasi di differenti percorsi spirituali. Ora quella fase sta finendo e una nuova era sta iniziando mentre l'intero pianeta si evolve al livello successivo, passando dall'adolescenza all'età adulta. È tempo che il mondo intero cresca - a risvegliare.

Approfondimenti dalla guida Pathwork su come svegliarsi

Che conduciamo o meno vite significative e appaganti dipende interamente dalla relazione tra il nostro ego e il nostro vero sé. Tutti questi insegnamenti della Pathwork Guide puntano a questo, facendo leva su di esso da una moltitudine di direzioni per aiutarci ad aprirci a questa verità come nostra esperienza personale. Perché se questa relazione è in equilibrio, tutto va a posto.

Ma ora, mentre un nuovo mondo si sviluppa dalla nuova energia e coscienza che investe la Terra, molti stanno lottando per trovare il loro appoggio. Ciò che ogni anima sulla Terra sta effettivamente notando è dove si trovano attualmente nel loro viaggio personale per trovare il loro vero sé e vivere da questo spazio interiore sincero.

Dopo l'Ego rivela aspetti chiave del complesso e affascinante fenomeno dietro i "terremoti" interiori che ora scuotono così tante persone e ci guida attraverso il processo vitale del risveglio dalla dualità.

Ora è il momento per tutti noi di prestare attenzione, non solo agli eventi esterni senza precedenti nel nostro mondo, ma a ciò che sta accadendo all'interno.

Adesso è il momento di svegliarsi.

Disponibile ora in eBook e in brossura Amazon, Apple Books e Barnes & Noble. Oppure leggi i capitoli seguenti con Abbonamento ad accesso completo.

FEAR

di Khalil Gibran

Si dice che prima di entrare in mare un fiume tremi di paura.
Guarda indietro il sentiero che ha percorso, dalle vette delle montagne, la lunga strada tortuosa che attraversa foreste e villaggi.
E davanti a lei vede un oceano così vasto, che entrarvi non sembra altro che scomparire per sempre. Ma non c'è altro modo.
Il fiume non può tornare indietro.
Nessuno può tornare indietro.
Tornare indietro è impossibile nell'esistenza.
Il fiume deve correre il rischio di entrare nell'oceano, perché solo allora la paura scomparirà, perché è lì che il fiume saprà che non si tratta di scomparire nell'oceano, ma di diventare l'oceano.

Si prega di ascoltare i capitoli nell'ordine presentato.

Quello che ho capito mentre scrivevo Dopo l'Ego

Per Essential All Subscribers

*** Leggi capitoli online ***

INDICE

Si prega di leggere i capitoli nell'ordine presentato.

Introduzione
Ecco un orientamento riguardo ad alcune delle scelte di parole della Pathwork Guide. Perché mentre leggi, la Guida cambierà regolarmente la parola che usa, anche se sta ancora essenzialmente indicando la stessa cosa. Sono incluse altre parole che la Guida usa per riferirsi al nostro ego e allo stato di risveglio.

Capitolo 1

La funzione dell'ego in relazione al vero sé
Qual è lo scopo dell'essere umano? Dove stiamo andando tutti? Qual è lo scopo della vita? Il nostro obiettivo è sempre una cosa: diventare il nostro vero sé. Tutti i molti insegnamenti della Pathwork Guide si stanno avvicinando a questo stesso compito. Ognuno arriva da un'angolazione diversa. Mentre lavoriamo in questa direzione, sarà utile capire in che modo il nostro sé interiore, o Sé reale, differisce dal nostro sé esterno, o ego. Qual è il rapporto tra questi due?

Capitolo 2

Ciò che impedisce all'ego di connettersi con il vero sé
Potremmo avere la profonda sensazione che ci siano più possibilità a nostra disposizione. Ma non riusciamo a raggiungerli. Peggio ancora, nella nostra alienazione, siamo diventati spaventati dal nostro vero sé. Questa paura va oltre le paure individuali che derivano dalle nostre convinzioni errate e dai nostri traumi personali dell'infanzia. Allora cosa sta realmente accadendo sotto questa paura pervasiva che tutti abbiamo di lasciare andare il nostro ego e permettere al nostro vero sé di aprirsi e portarci avanti?

Capitolo 3

La cooperazione dell'ego con o l'ostruzione del vero sé
È ora di trovare il denominatore comune dietro tutte le nostre paure in modo da poter iniziare a sciogliere i cicli inutili di paura, frustrazione e dolore. Poi verremo a vedere come ci siamo nascosti dalla vita a causa delle nostre paure. Scopriremo che la natura di tutte le nostre paure è che fraintendiamo la funzione del nostro ego e il modo in cui si relaziona al nostro vero sé. 

Capitolo 4

In che modo la negatività inconscia impedisce all'ego di arrendersi
Abbiamo esaminato la relazione tra la nostra coscienza dell'ego e l'intelligenza universale. Indipendentemente dalla direzione da cui veniamo, il risultato è sempre lo stesso: l'ego deve imparare a lasciar andare se stesso. Ma una barca carica di conoscenza intellettuale sul ruolo che l'ego limitato gioca rispetto al Sé Reale non ci aiuterà molto. Dobbiamo trovare dentro di noi un nuovo approccio che renda possibile lasciarci andare in modo sano e armonioso.

Capitolo 5

Vivere con gli opposti polari e trovare il bene nell'essere egoisti
L'infelicità è un'indicazione di malattia. Perché quando siamo infelici, è il nostro vero sé - il nostro essere spirituale - che ci sta parlando. Sta inviando all'ego, o personalità esteriore, il messaggio che qualcosa dovrebbe essere cambiato. Stiamo affrontando le cose nel modo sbagliato. Questo messaggio nasce dal desiderio di tornare in salute, dove saremo felici e in uno stato di benessere. Se possiamo avvicinarci a tutto ciò che pensiamo e sentiamo con questo punto di vista, ne trarremo molto più beneficio.

Capitolo 6

Autoidentificazione attraverso le fasi del risveglio della coscienza
Le nostre menti umane sono orientate a pensare alla coscienza come esclusivamente correlata alla forma umana. Pensiamo che sia associato al cervello e un sottoprodotto della nostra personalità. Non è così. La coscienza non ha bisogno di essere attaccata a una forma fissa, quindi è ovunque. Man mano che l'evoluzione segue il suo corso, l'energia e la coscienza diventano sempre più mobili e vibranti, quindi le cose si muovono più velocemente. Nel caso della coscienza, acquista consapevolezza.

Capitolo 7

Esperienza interiore ed esteriore
Di solito quando sentiamo la parola "esperienza", pensiamo a un'esperienza esteriore. Questo, tuttavia, non è proprio il significato della parola. Il vero significato è l'esperienza interiore. In altre parole, possiamo avere esperienze esterne di tutte le varietà, ma se la nostra esperienza interiore è inibita, quella esteriore non significherà molto. Quindi possiamo fare molte cose e imparare tutto ciò che il nostro cervello è in grado di padroneggiare, ma se la nostra esperienza interiore è morta, tutte queste esperienze aggiungeranno poco, se non nulla, alla nostra vita.

Capitolo 8

Impegno: causa ed effetto
L'unico indicatore affidabile di come stiamo facendo il piano per la nostra vita è questo: come mi sento su me stesso, le mie relazioni e come sta andando la mia vita? Se c'è conflitto, dobbiamo scoprire la nostra intenzione di rimanere impantanati nella negatività. Allora quello che verrà dopo - dopo che saremo veramente pronti a lasciarlo andare - sarà scambiarlo con intenzionalità positiva. La chiave è che dobbiamo avere una comprensione completa di cosa significa impegno, da un lato, e causa ed effetto, dall'altro. A prima vista, queste due cose possono sembrare non correlate alla nostra intenzionalità negativa, ma sono tutte intrinsecamente collegate e stiamo per imparare il perché.

Capitolo 9

Muovere la mente per spingere la scintilla di luce divina nelle regioni esterne
Proprio come abbiamo parti che compongono la nostra personalità totale, siamo parte della costituzione della coscienza universale. Eppure tutti abbiamo paura di colmare il divario tra il nostro ego separato - la nostra piccola coscienza - e la grande coscienza onnicomprensiva, partendo dall'idea fuorviante che se lo facciamo, perderemo noi stessi. Ma questo è completamente falso. Allora qual è lo scopo della creazione? Proprio per colmare questa lacuna. "Ma perché esiste questo divario?" è una domanda che ci poniamo ripetutamente. Esploriamo questo.

Capitolo 10

I tre stati di coscienza
Possiamo organizzare gli stati di coscienza in tre diversi gruppi. Partiamo dallo stato meno sviluppato, che è lo stato di sonno. In questo stato, un essere non sa di esistere. Non c'è autocoscienza. In questa fase si trovano animali, piante, minerali e materia inanimata. Nel secondo stato c'è la consapevolezza di sé. È qui che si trovano gli umani. Essere consapevoli di poter influenzare il mondo che ci circonda ci rende responsabili dei nostri atteggiamenti e del modo in cui pensiamo, agiamo e rispondiamo. Questo terzo e ultimo stato è il più alto livello di coscienza. Potremmo chiamarla coscienza cosmica. Un tale stato è oltre lo stato dell'essere umano.

Capitolo 11

L'era della nuova coscienza
C'è un'ondata in corso nel nostro mondo, che ci conduce verso la verità spirituale. Nuovi valori si stanno facendo strada attraverso vecchi muri di resistenza. Diamo un'occhiata a cosa significa questa forza cosmica in termini di comunità spirituale, la nostra individualità e la nostra guarigione e crescita personale. Di cosa tratta questa nuova coscienza?

Capitolo 12

Creare dal vuoto
Adesso è il momento dell'arrivo di una nuova era. Mentre svolgiamo il nostro lavoro di autosviluppo personale per purificarci, diventiamo sempre più pronti per l'arrivo di questa forza del risveglio. Il suo arrivo è senza precedenti, poiché non c'è stato nessun altro momento nella storia dell'umanità in cui questa forza sia stata disponibile come lo è adesso. Ciò di cui stiamo parlando è una straordinaria forza creativa che è estremamente benefica e che potrebbe aiutarci a prosperare in un modo completamente nuovo. Ma se lo blocchiamo, anche se solo in parte, ci sottoponiamo a un grande stress - psichicamente, fisicamente, emotivamente e spiritualmente. Parliamo ora di quanto sia importante essere ricettivi all'energia e alla nuova coscienza che arrivano con questa forza.

Capitolo 13

Cambiamento dalle leggi esterne a quelle interne in questa nuova era
Nell'era che sta per finire, i costumi delle società erano basati sulla dualità. Questo è stato un banco di prova per noi. Ogni volta che ci siamo voltati, ci trovavamo di fronte a un conflitto su qualcosa. Quell'era è ora giunta alla fine. Ora possiamo raggiungere un livello più profondo di verità, perché ora possiamo vedere che ciò che danneggia un altro, ci danneggia e ciò che ci danneggia, danneggia un altro. In questa fase dello sviluppo di questo pianeta, non possiamo più mantenere la vecchia struttura. Avremo bisogno di scoprire una nuova visione in cui siamo in grado di percepire la verità: siamo uno con gli altri. Avremo bisogno di cercare questa nuova visione, che sta al di sotto della visione limitata a cui l'ego è così abituato.

Capitolo 14

Il battito della vita ad ogni livello
In un senso molto pratico, ora stiamo uscendo dalla dualità. Durante l'era della dualità, c'era molta diversità ai livelli esteriori, mentre la conformità e l'unità erano più spesso entro una persona. Questo aveva un modo per cancellare la vera espressione individuale. L'età dell'unità ora inaugura un quadro diverso. Le differenze esterne scompariranno man mano che perdono la loro importanza. Non attribuiremo la nostra identità personale alla nostra nazionalità o alla nostra religione. Ciò che acquisterà importanza nella nuova era saranno le nostre diverse espressioni divine. Rivolgiamo ora la nostra attenzione a come la pulsazione della vita e della coscienza funziona dietro le quinte per supportare tale dispiegamento.

Capitolo 15

Causa ed effetto su vari livelli di coscienza
Nel nostro attuale stato di coscienza, vivendo in questo mondo tridimensionale, spesso ci troviamo a essere, in molti modi, a metà strada. Il nostro mondo non è del tutto cattivo, ma non è nemmeno tutto buono. Anche le nostre personalità non sono tutte cattive, ma nemmeno tutte buone. Non viviamo in paradiso, ma nemmeno all'inferno. Le nostre vite rappresentano entrambi gli estremi. Siamo anche a metà strada tra causa ed effetto, o più correttamente, nella nostra percezione di causa ed effetto. Ciò che cambia mentre ci sviluppiamo è non l'oggetto della nostra percezione. Ciò che cambia man mano che cresciamo è la nostra visione.

Capitolo 16

Tre aspetti del nuovo afflusso divino
Nella nuova era in cui stiamo entrando, l'afflusso di energia influenzerà gli eventi esterni, spesso nel modo più oscuro. Qualcosa che sembra del tutto indesiderabile - un evento negativo - si dimostrerà, in realtà, un evento necessario. È ciò che ci spingerà a stabilire nuovi valori e ristabilire la vita in un modo basato sulle premesse spirituali della verità e dell'amore. Un altro modo per dirlo è che la distruttività è progredita così tanto che non può più essere modellata, modificata o trasformata. Deve essere distrutto prima di poter costruire una struttura nuova e migliore. Diamo un'occhiata a tre cose specifiche che accompagnano questo nuovo influsso: comunicazione, esposizione e coscienza di gruppo.

Capitolo 17

Spazio interiore, vuoto concentrato
In questo momento, molte persone si sentono a proprio agio con il termine "spazio interiore" quanto con lo spazio esterno. Ma la maggior parte delle persone pensa allo spazio interiore semplicemente come un simbolo dello stato mentale di una persona. Questo non è il caso. Lo spazio interno è in realtà un mondo reale, una vasta realtà. Non è facile capire come sia possibile che lo spazio interiore possa essere di per sé un mondo -i mondo.

La difficoltà sta nel continuum tempo / spazio limitato della nostra realtà tridimensionale. Percepiamo tutto ciò che tocchiamo, vediamo e sperimentiamo da una prospettiva limitata. Ma quando raggiungiamo un certo punto di sviluppo nel nostro percorso di purificazione, una nuova visione si risveglia, a volte gradualmente ea volte più improvvisamente. Anche quando sembra accadere all'improvviso, questa è solo un'illusione. Tutto il risveglio avviene come risultato del compiere molti passi su un sentiero spirituale e combattere molte battaglie interiori.

18 Che cos'è Pathwork®?
19 Che cos'è Phoenesse®?
20 Che cos'è La guida parla?

© 2020 Jill Loree. Tutti i diritti riservati.

Phoenesse: Trova il tuo vero te
Scopri di più sulle offerte di Come affrontare le nostre paure
podcast spirituali
Dove trovare tutti i libri spirituali
Share